MOTTOLA: FURTO IN GIOIELLERIA, RECUPERATA REFURTIVA

MOTTOLA: FURTO IN GIOIELLERIA, RECUPERATA REFURTIVA

Share

 

FURTO NELLA GIOIELLERIA “GIALLO ORO” DI MOTTOLA, IN VIALE EUROPA, LA SCORSA NOTTE, QUANDO TRE PERSONE COL VOLTO TRAVISATO DA PASSAMONTAGNA, DOPO AVER EFFRATTO LA SARACINESCA E LA PORTA ESTERNA DELL’ATTIVITA’ COMMERCIALE, HANNO ASPORTATO LA CASSAFORTE CONTENENTE PREZIOSI E CONTANTI, OLTRE AGLI OGGETTI ESPOSTI IN VETRINA. IN POCHI MINUTI HANNO PORTATO VIA UN BOTTINO DI CIRCA 50 MILA EURO. POI, A BORDO DI UN’AUDI A8 SONO FUGGITI. I CARABINIERI LI HANNO PERO’ INTERCETTATI E INSEGUITI, COSTRINGENDOLI AD ABBANDONARE L’AUTO DOPO CHE I TRE SONO FINITI CONTRO UN PALO DELLA SEGNALETICA. I MALVIVENTI SONO FUGGITI MA LA REFURTIVA E’ STATA RECUPERATA E RESTITUITA AL LEGITTIMO PROPRIETARIO. NELL’AUDI C’ERANO ANCHE 4 SCANNER PER LE COMUNICAZIONI E PER INTERCETTARE LE FORZE DI POLIZIA, UNA FIAMMA OSSIDRICA COMPLETA DI BOMBOLE, UNA SMERIGLIATRICE ELETTRICA, UNA CESOIA DI GRANDI DIMENSIONI, PALANCHINI, CACCIAVITI, TENAGLIE ED ALTRO MATERIALE. SUL SEDILE POSTERIORE ERA STATA APPLICATA VERTICALMENTE UNA PIASTRA DI ACCIAIO CHE AVREBBE DOVUTO PROTEGGERE I MALVIVENTI IN CASO DI CONFLITTO A FUOCO CON LE FORZE DELL’ORDINE. INDAGINI IN CORSO PER INDIVIDUARE I RAPINATORI.



 

 

About marcella.daddato

Switch to our mobile site